Approfondimenti sulla produzione remota

Ultimo aggiornamento: 8 mesi fa

La pandemia ha cambiato il modo di lavorare di tutti noi e le produzioni a distanza sono incredibilmente popolari in questo momento. La produzione a distanza consente di gestire la produzione video in tempo reale con i creativi che partecipano al team da luoghi diversi. In effetti, come piattaforma di produzione video basata sul cloud, aiutiamo i marchi a pianificare, preparare e gestire i loro progetti video in remoto già da prima della pandemia.

Alcuni dei tipi di contenuti video più popolari per i marchi nell'ultimo anno includono le storie dei clienti, gli eventi in live stream e i contenuti di eventi virtuali. Abbiamo quindi evidenziato alcuni spunti interessanti sulla produzione a distanza che possono essere utili per la vostra strategia di video marketing.

Sentitevi liberi di utilizzare questi dati in qualsiasi ambito commerciale o non commerciale.
Se utilizzate queste statistiche, vi chiediamo di inserire un link a 90 Seconds.

1

Il video è il primo modo in cui i consumatori hanno scoperto un marchio da cui poi hanno acquistato

Per molti marchi, il 2021 è all'insegna del video. Spesso i video consentono agli spettatori di vedere il vostro prodotto o servizio in azione, rispondendo in anticipo alle domande che potrebbero avere e dimostrando applicazioni reali. Questo è ottimo per spingere all'acquisto. Infatti, l'84% delle persone è stato convinto ad acquistare un prodotto o un servizio guardando il video di un marchio.

Siete stati convinti ad acquistare un prodotto o un servizio guardando il video di un marchio?

Questi numeri dimostrano che i video sono un ottimo strumento per trasmettere il messaggio del vostro marchio al pubblico di riferimento e per generare lead per i vostri prodotti e servizi.

Luce di limone

2

Aumento del 43% della domanda di servizi di sola modifica dopo la pandemia.

Negli ultimi 3 anni, abbiamo completato oltre 2.400 progetti di editing per produrre più di 4.800 video. In particolare, abbiamo registrato un forte aumento dei servizi di solo montaggio, pari al 43% dal 2019 al 2020.

La produzione di video è stata limitata completamente o parzialmente nelle diverse regioni. Di conseguenza, alcuni marchi hanno scelto di creare video affidandosi a contenuti come filmati d'archivio, interviste Zoom e motion graphics. Pertanto, se la produzione di video è limitata nella vostra città, potete prendere in considerazione la possibilità di utilizzare i contenuti video esistenti o quelli registrati virtualmente per trasmettere il messaggio del vostro marchio.

Modifica ora su 90 Seconds

3

Oltre il 60% dei marchi sceglie di effettuare riprese a distanza

A causa delle misure di sicurezza, i brand hanno dovuto trovare nuovi modi per continuare a girare contenuti video senza essere presenti nella stessa stanza. Le riprese a distanza si sono quindi rivelate il modo più efficace ed economico per mantenere viva la produzione di contenuti.
Nel corso di 3 anni, abbiamo realizzato oltre 5.200 riprese multi-sede in tutto il mondo. Nel 2020, oltre il 60% dei marchi ha scelto di avvalersi del nostro servizio di riprese multisede per creare i propri contenuti video originali.

La nostra top 5 delle location per le riprese remote negli ultimi 12 mesi comprende Nuova Zelanda, Australia, Singapore, Giappone e Hong Kong. Grazie alla nostra rete globale di creatori, i brand possono lavorare con creatori professionisti su progetti video in qualsiasi parte del mondo.

Riprese in remoto con 90 Seconds

4

La dimensione del mercato globale degli eventi virtuali è stata valutata in USD 94,04 miliardi nel 2020 e si prevede una crescita progressiva a partire dal 2021.

Non è un segreto che l'intero settore degli eventi abbia adottato gli eventi virtuali. Il segmento delle mostre ed esposizioni commerciali ha conquistato la quota di mercato maggiore e si prevede che manterrà la sua posizione dominante. Ciò è dovuto alla crescente necessità dei marchi di presentare i propri prodotti e servizi. Entrambi i segmenti delle conferenze e dei summit digitali hanno conquistato una quota sostanziale del mercato. Si prevede una crescita significativa grazie ai vari vantaggi offerti dalle piattaforme virtuali, come la scalabilità e il controllo immediati, la facilità di raccolta dei dati e di misurazione dei risultati, la portata globale e i costi ridotti.

Quota di mercato globale degli eventi virtuali per applicazione (%)

In un contesto virtuale, il vostro evento è il vostro contenuto. Pertanto, la produzione a distanza è diventata parte integrante degli eventi virtuali. Negli ultimi anni abbiamo creato centinaia di video di eventi virtuali per marchi di tutto il mondo. I marchi scelgono di lavorare con noi sulla nostra piattaforma per la sua scalabilità immediata, la portata globale e i costi ridotti.

Ricerca Grandview

5

Il 39% dei professionisti del settore radiotelevisivo utilizza la produzione a distanza

Secondo il recente Haivision Broadcast IP Transformation Report 2021, il 39% dei professionisti del broadcasting utilizza la produzione remota, compresi i flussi di lavoro REMI (Remote Integration Model) e At-Home.

Prima del 2020, i flussi di lavoro di produzione remota si concentravano in gran parte sul portare i feed video in diretta in una posizione centrale per la produzione. Ora la produzione live è stata distribuita, con quasi il 60% di professionisti che lavoreranno da casa nel 2020. Questo ha reso la collaborazione a distanza più importante che mai.

Rapporto sulla trasformazione IP Haivision Broadcast 2021

6

Il 74% dei professionisti del broadcast pensa che la produzione a distanza sia destinata a rimanere

Sebbene gli eventi del 2020 abbiano dimostrato che il futuro può essere difficile da prevedere, i risultati del rapporto ritengono che sia possibile affermare che la produzione remota non è solo una soluzione temporanea. La grande maggioranza delle emittenti intervistate ritiene che le modifiche apportate ai loro flussi di lavoro durante la pandemia COVID-19 diventeranno permanenti.

Pensate che le modifiche apportate al vostro flusso di lavoro durante la pandemia diventeranno permanenti?

Guardando al futuro della produzione video, sappiamo che la produzione a distanza è destinata a rimanere. Come piattaforma di produzione video basata sul cloud, ci dedichiamo ad aiutare i marchi a pianificare, preparare e gestire i loro progetti video da lontano. Ciò è possibile grazie ai nostri strumenti di collaborazione e flusso di lavoro end-to-end, mentre i marchi lavorano con i nostri Creator Partner di tutto il mondo per realizzare i loro contenuti video.