Come diventare produttore?

Scritto da 90 Seconds
Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2023
Come diventare produttore?

I produttori svolgono un ruolo importante nella produzione video, sia a livello gestionale che creativo.

Rispetto a un produttore interno, hai la libertà di lavorare su qualsiasi progetto tu scelga in termini di genere e di persone con cui lavorare.

A seconda del progetto e del regista, potreste persino partecipare alla stesura della sceneggiatura e al casting, oltre alle mansioni di gestione del progetto che normalmente spettano ai produttori freelance.

Fare esperienza

Impostate il vostro curriculum per ottenere la massima occupabilità. Ciò può significare accettare lavori di produzione che esulano dal settore in cui vi piacerebbe lavorare, in modo da avere la possibilità di lavorare su ciò che desiderate veramente.

Se avevate in mente di produrre documentari ma l'unica possibilità di lavoro è quella di produrre film horror indie, vi conviene accettare l'ingaggio per i film horror per fare esperienza e conoscere gente.

I direttori e gli altri responsabili delle decisioni vogliono vedere che tipo di lavoro avete fatto e quali sono le emittenti e le società di produzione con cui avete lavorato, e voi volete che il vostro curriculum contenga film e società che conoscono bene.

Realizzate curriculum e reel diversi a seconda del lavoro che desiderate. Se volete davvero lavorare ai video musicali, ma avete scoperto che l'unico lavoro disponibile finora era la programmazione per bambini, probabilmente quel gruppo all'avanguardia non sarà molto contento se il vostro curriculum consiste in lavori irrilevanti.

Dovrete creare diverse versioni del vostro curriculum e del vostro demo reel a seconda del tipo di ingaggio che desiderate: Un documentarista avrà aspettative diverse rispetto a un regista di lungometraggi.

Sfruttare i propri punti di forza

Un produttore deve avere eccellenti capacità interpersonali e di risoluzione dei conflitti. I produttori fungono da gestori del set e di solito sono chiamati a risolvere i conflitti tra il cast e la troupe.

Dovrete inoltre comunicare con tutte le altre parti coinvolte nelle riprese, come investitori, distributori e inserzionisti.

Poiché i produttori sono i manager del film, le capacità di gestione del progetto sono fondamentali, così come la gestione finanziaria. Il regista e la troupe si affideranno a voi per assicurarsi che la produzione rispetti i tempi e il budget e che il set non sia una completa anarchia, ma nemmeno una gestione eccessiva al punto da impedire alla troupe di fare il proprio lavoro.

Diversificare

È una buona idea imparare come i montatori svolgono il loro lavoro, dato che i produttori hanno spesso un ruolo importante nella realizzazione del montaggio finale di un film, e questo vi permetterà di dare un feedback più prezioso sulle copie del lavoro. Se avete competenze di montaggio, potrete anche farvi pagare di più e ottenere più lavoro.

I produttori possono anche essere coinvolti nella stesura e nell'editing delle sceneggiature, quindi se amate la scrittura, sviluppate queste abilità perché renderanno più facile la collaborazione con gli sceneggiatori e vi apriranno persino le porte per altre opportunità, come quella di aiutare il film a essere finanziato.